Anno
2019
2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001

4° Rally del Monte Caio
Rally Ronde
Langhirano - Lagrimone (PR), 26-27/10/2013
Renault Clio Light N3
L’equipaggio valtellinese, tornato in classe N3 per aderire ad un’iniziativa benefica, è rimasto attardato a causa di un guasto meccanico.

Langhirano (Pr)- Gli obiettivi del fine settimana rallystico di Marco Gianesini erano il divertimento e la beneficienza e dopo le quattro prove speciali che hanno caratterizzato il 4° Rally Ronde del Monte Caio si può assolutamente dire che siano stati entrambi raggiunti.
In gara insieme alla navigatrice Sabrina Fay sulla Renault Clio Rs light di classe N3, Marco Gianesini ha preso parte all’iniziativa “Trofeo Merende” che vedeva in gara oltre quaranta concorrenti con le vetture gruppo N sia di 1600 che di 2000 cc. con lo scopo di devolvere i ricavati dell’iniziativa per Io Vinco Nella Ricerca, associazione che ricerca cure contro la fibrosi cistica.
L’aspetto sportivo non ha riservato da subito emozioni positive al duo della Gilauto Sport che ha dovuto fare i conti con un problema al trapezio costringendolo a procedere al piccolo trotto: Gianesini e la Fay hanno accumulato un ritardo di oltre tre minuti che ha così vanificato ogni speranza di podio relativo alla classe.
Risaliti in auto comunque motivati, dopo l’assistenza, i due portacolori della scuderia sondriese Promo Sport Racing hanno realizzato tempi di ottimo livello; in particolare sull’ultima prova speciale, Gianesini ha ottenuto uno strabiliante 2° posto di classe dietro solo a Cantamessa (poi vincitore) realizzando il secondo tempo di giornata. Al termine della corsa parmense Gianesini-Fay si sono posizionati al tredicesimo posto.
“E’ stata una bellissima domenica in compagnia di persone in gamba sia dal lato sportivo che umano. Dal punto di vista agonistico mi spiace per quanto ci è accaduto in Ps1 perché i tempi realizzati nelle prove successive erano quelli degli avversari migliori nel passaggio precedente; significa che aver disputato la Ps a passo d’uomo ci ha notevolmente penalizzati ma sappiamo che nelle corse succede anche questo.”- ha detto un sereno Gianesini alla conclusione della gara.

Video - Passaggi esterni e cameracar di Marco Gianesini e Sabrina Fay al Rally del Monte Caio.

Classifiche della gara


1° Rally Day Alta Val Tidone
Rally Day
Pianello Val Tidone (PC), 05-06/10/2013
Renault Clio S1600
Pianello Val Tidone (Pc)- Mancavano circa tre chilometri alla fine del 1° Rally Day Alta Val Tidone e i tifosi di Marco Gianesini già si fregavano le mani. Il loro beniamino stava vincendo con merito la corsa piacentina inanellando così il quinto successo consecutivo di una stagione a dir poco esaltante; i 12” di vantaggio sulla Clio di Tosi prima dell'ultima prova speciale erano un margine rassicurante ed invece tutto è sfumato sul più bello.
La Renault Clio S1600 della Top Rally con cui Gianesini era in gara, insieme al navigatore Daniele Fomiatti, in una lunga sinistra da effettuare a buona velocità, è sbandata colpendo un terrapieno e finendo di alcune decine di metri in un prato senza la possibilità di uscirne. “Eravamo nell'ultima prova e non aveva senso forzare oltremisura- spiega Gianesini- ma è pur vero che, visto il meteo davvero inclemente, non potevo permettermi nemmeno di rallentare eccessivamente; in una curva sinistra la vettura si è scomposta e ho perso il controllo del retrotreno sbattendo il fianco posteriore e trovandomi in mezzo ad un prato. Lì è finita la mia gara e quella di Daniele”.
Amaro ritiro dunque per Gianesini che si ferma a quota quattro successi consecutivi dopo Colli Bolognesi, Giarolo, Coppa Valtellina e Driver Rally; “Un peccato perchè c'erano i presupposti anche per il quinto- commenta il pilota sondriese- ma le gare sono fatte così; domenica le strade erano davvero difficili per via della grande nebbia scesa sul piacentino e delle abbondanti piogge cadute in questa zona. Pazienza!”

Video - Passaggi esterni e cameracar di Marco Gianesini e Daniele Fomiatti al Rally Day Alta Val Tidone.

Classifiche della gara


5° Driver Rally Show
Rally Day
San Bonifacio (VR), 22/09/2013
Renault Clio S1600
Il pilota del team Top Rally si aggiudica la gara veneta su Renault Clio S1600 insieme al navigatore varesino “Fulvione”.

San Bonifacio (Vr)- Marco Gianesini cala il poker stagionale vincendo anche il Driver Rally Show. Dopo aver trionfato al Colli Bolognesi, al Giarolo e al Coppa Valtellina, il pilota del team Top Rally si è imposto anche nella gara veneta a bordo della Renault Clio S1600 dopo una bellissima ed avvincente battaglia contro Tabarelli e Dal Ponte.
Partito subito all'attacco, Gianesini ha capitalizzato al meglio i due passaggi sulla PS San Valentino imponendo così la sua legge dopo le sette prove speciali totali della gara disputata sotto l'innovativa formula Rally Day.
“Si è trattato di un rally davvero emozionante -dice il pilota della Top Rally- e i distacchi esigui lo stanno a dimostrare; con Tabarelli e Menegatti ci siamo divisi le prove speciali ed io mi sono aggiudicato i due passaggi sulla PS San Valentino capitalizzando al meglio il vantaggio accumulato.”
Con questa vittoria, Marco Gianesini realizza così uno strepitoso filotto di quattro vittorie consecutive conquistate tutte in territori differenti: “è sempre bello confrontarsi in zone diverse e con avversari ogni volta nuovi ma la soddisfazione maggiore è quella di vincere!”
Dopo i due secondi posti assoluti maturati la scorsa primavera sulle strade del Canavese e quelle del Rally dei Laghi, Gianesini è riuscito a vincere in Emilia Romagna al Colli Bolognesi, in Piemonte al Giarolo, sulle strade lombarde del Coppa Valtellina ed infine domenica a Verona.
Al termine della corsa Gianesini-”Fulvione” hanno totalizzato un tempo di 29'59” staccando Tabarelli-Sossella (Mitsubishi) di 3”0 e Dal Ponte-Bizzarrini di 4”6.

Video - Passaggi esterni di Marco Gianesini e Fulvione al Driver Rally Show.

Classifiche della gara


57° Coppa Valtellina
Challenge di Zona
Aprica (SO), 14-15/09/2013
Peugeot 207 S2000
Insieme a Sabrina Fay, Gianesini vince il rally di casa dopo una bella sfida con Andrea Perego: è il suo secondo successo al Coppa Valtellina dopo quello del 2006. Dopo Colli Bolognesi e Giarolo arriva la terza vittoria di stagione.

Sondrio- Più veloce di tutti, ancora primo… ancora lui! Marco Gianesini trionfa al 57° Rally Coppa Valtellina corsosi nel fine settimana. Si dice che “vincere è possibile ma il difficile è ripetersi”; Gianesini ce l’ha fatta e a sette anni di distanza, insieme a Sabrina Fay, il pilota della scuderia Top Rally, su Peugeot 207 S2000 del team Balbosca è riuscito a bissare il successo ottenuto nell’edizione del cinquantesimo grazie ad una condotta decisamente veloce e, doveroso dirlo, anche ad una discreta dose di fortuna.

Partito al comando della gara già in Ps1, il “Gomma” ha ceduto a Perego la Ps2 per un solo decimo ma nella successiva Ps3 ha rischiato di gettare tutto al vento con una foratura… sciocca: “il sasso all’interno di quella destra della S.Rocco è celebre e quest’anno qualcuno si è pure divertito a metterlo in evidenza: purtroppo sono arrivato troppo veloce in quel tratto; la Peugeot si è scomposta e non sono riuscito ad evitare di toccare proprio quel sasso tagliente. La ruota si è squarciata e abbiamo pure rotto il cerchio; Perego ci ha scavalcati di circa venti secondi.”
Ripartito con l’intenzione di provare la grande rimonta, Gianesini ha guadagnato tre secondi da Perego il quale però, nella successiva prova, si è ritirato a causa di una rottura; a quel punto il driver di casa Peugeot ha cambiato strategia di gara mantenendo un’andatura veloce ma senza correre rischi.
Al termine del rally, Marco Gianesini e Sabrina Fay hanno vinto con un vantaggio di 37”3 su Bussi-Fomiatti e 1’55”6 su Medici-De Luis.
Le statistiche targate 2013 sono impressionati per il pilota valtellinese: in cinque gare stagionali sono arrivate tre vittorie assolute (2 su Peugeot S2000 ed una su Clio S1600) e due secondi posti (comunque dietro a vetture turbo 4x4): una serie che non lascia molto spazio ad altre considerazioni.
“E’ vero che ultimamente sono abbastanza avvezzo alle vittorie- dice Gianesini- ma questa ha un sapore particolare: ci tenevo a vincere ancora il Coppa dopo il 2006 ma ogni anno c’era qualcosa che me lo impediva; ammetto che nella notte tra sabato e domenica non ho dormito dalla paura che qualcosa sarebbe potuto andare storto…”
Gianesini e la Fay hanno vinto ben otto prove speciali su dieci in programma. Ora, dopo la festa, è già tempo di pensare al prossimo rally: tra sette giorni Gianesini sarà di nuovo in gara al Driver Rally Show!

Video - Passaggi esterni e cameracar di Marco Gianesini e Sabrina Fay al Rally Coppa Valtellina.

Classifiche della gara


5° Rally Valli del Giarolo
Challenge di Zona
San Sebastiano Curone (AL), 23-24/08/2013
Peugeot 207 S2000
Su Peugeot 207 S2000 del team Balbosca, i due sondriesi si sono imposti nella gara di Challenge di Prima Zona.

San Sebastiano Curone (AL)- Marco Gianesini e Daniele Fomiatti concedono il bis di stagione. Dopo aver trionfato la scorsa primavera al Rally Colli Bolognesi, il duo di Sondrio si ripete sulle strade alessandrine del 5° Rally Valli del Giarolo, gara valevole per il Challenge di Zona1 e per il Trofeo Evo.
Dopo il podio ottenuto con una Super1600 nel 2012, Marco Gianesini si è ripresentato al via della gara piemontese a bordo della Peugeot 207 Super 2000 del Team Balbosca, vettura con la quale disputerà anche il prossimo Rally Coppa Valtellina in programma a metà settembre.
Dopo un avvio condizionato da un testacoda costato alcuni secondi, i due portabanidera della scuderia Top Rally hanno preso in mano le redini della gara imponendosi con autorità nel secondo tratto cronometrato, la celebre prova di Rocca Susella; da lì in avanti è stato solamente un monologo di Gianesini e Fomiatti che hanno concesso per pochi decimi la sola Ps6 a Villa.
Al termine della corsa la Peugeot dell'equipaggio valtellinese ha prevalso per 41”6 su Verna-Florean e per 52”0 su Villa-Michi.
“Sono fisicamente stanchissimo- ha detto Gianesini all'arrivo- perchè è il primo rally che corro dopo l'intervento subito al braccio nel mese di maggio. Questa gara mi serviva per verificare le condizioni dei muscoli e nonostante tutto sono soddisfatto: queste prove speciali sono davvero impegnative e vincere qui è una grande soddisfazione.
Ora, in attesa del Coppa Valtellina, Gianesini affronterà il Rally della Vallecamonica in programma tra dieci giorni in provincia di Brescia.

Video - Passaggi esterni di Marco Gianesini e Daniele Fomiatti al Rally del Giarolo.

Classifiche della gara


2° Rally dei Colli Bolognesi
Challenge di Zona
Bologna , 14/04/2013
Renault Clio S1600
I due portacolori della Top Rally vincono la graduatoria assoluta della gara emiliana sulla Renault Clio S1600.

Bologna- Marco Gianesini e Daniele Fomiatti sono i vincitori assoluti del 2° Rally dei Colli Bolognesi, gara disputata lo scorso fine settimana nel capoluogo regionale dell’Emilia Romagna.
Nel suggestivo contesto del Parco Nord, i due valtellinesi della Top Rally si sono scatenati dando vita ad un duello incandescente contro i quotati driver locali e davanti ad un numeroso pubblico.
Dopo aver impiegato una sola prova per riprendere confidenza con la vettura a trazione anteriore, Gianesini ha iniziato a fare sul serio insediandosi in vetta alla graduatoria assoluta grazie al successo sulla seconda prova speciale “Monghidoro”, replicato poi con le altre vittorie ottenute sui due passaggi della “Due Torri Sprint” e gli altrettanti di “Dragone di Sussella”. Gianesini e Fomiatti hanno terminato la gara con 10”6 di vantaggio sui secondi, Santini-Mazzetti.

“Abbiamo vinto cinque prove su nove e siamo contenti. E’ stata una bella gara nella quale siamo andati forte ma dove abbiamo anche amministrato chiudendo con un buon margine di vantaggio; questo per me è un inizio di stagione davvero positivo: una vittoria e due secondi assoluti in tre gare corse è uno score niente male- ha detto il 46 enne pilota di Sondrio”.

Video - Passaggi esterni di Marco Gianesini e Daniele Fomiatti al Rally dei Colli Bolognesi.

Classifiche della gara


22° Rally Internazionale dei Laghi
Challenge di Zona
Varese , 06-07/04/2013
Peugeot 207 S2000
Superlativa gara dell’equipaggio del team Balbosca che ottiene la seconda posizione con soli 15” di ritardo dai vincitori. Tre vittorie assolute di speciale rendono l’idea della gran gara dell’equipaggio.

Varese - Marco Gianesini e “Fulvione40” sono stati ancora una volta protagonisti sulle strade del Rally dei Laghi.
Dopo aver sfiorato la vittoria nel 2012, anche in questa edizione i portacolori della scuderia TopRally, su Peugeot 207 S2000 curata magistralmente dal team Balbosca, hanno venduto cara la pelle vincendo ben tre prove speciali e chiudendo alle spalle dei vincitori Freguglia-Falzone per solo 15”.
I due amici lombardi, dopo aver concluso in seconda posizione la prima giornata di gara, hanno cercato di tenere a freno gli arrembanti Dipalma-“Cobra” che hanno insidiato la seconda piazza assoluta: gli scratch sulle tre prove speciali di Sette Termini3, Valganna2 e Alpe Tedesco2 hanno però messo in cassaforte un secondo posto che vale come un successo.
“Un rally davvero duro ma avvincente- ha affermato Gianesini all’arrivo- perché gli avversari non mancavano. Riuscire ad arrivare al traguardo in ottima posizione e senza fare danni, visto quanto accaduto a molti protagonisti, era dura ma noi ci siamo riusciti: più di così, contro il binomio Ford turbo-Freguglia proprio non potevamo fare!”
Entusiasta anche il navigatore, il varesino “Fulvione40” al secolo Fulvio Solari: “Arrivare nel centro della mia città in una location come i Giardini Estensi ed essere abbracciati da migliaia di tifosi non ha davvero prezzo. Un’emozione d’altri tempi.”
Impressionante il ruolino di marcia stagionale di Gianesini: in due rally disputati sono giunte due seconde posizioni assolute alle spalle, in entrambe le circostanze, di vetture turbo decisamente più potenti.
Per Marco Gianesini si tratta del terzo podio assoluto al Rally dei Laghi dopo le terze posizioni conseguite nel 2009 e 2007.

Video - Passaggi esterni di Marco Gianesini e "Fulvione40" al Rally dei Laghi.

Classifiche della gara


8° Rally Ronde del Canavese
Rally Ronde
Rivarolo (TO), 23-24/03/2013
Peugeot 207 S2000
Nella gara test pre-Laghi, il pilota valtellinese ed il naviga varesino si tolgono il lusso di vincere due prove speciali e aggiudicarsi la classe S2000.

Torino- Il pilota valtellinese Marco Gianesini ha iniziato nel migliore dei modi la stagione sportiva 2013 conquistando una pregevole 2° posizione assoluta al Rally Ronde del Canavese che si è disputato il 23/24 marzo. Navigato da “Fulvione40” al secolo Fulvio Solari, il pilota di Sondrio ha ripreso dimestichezza con la Peugeot 207 S2000 del team Balbosca che utilizzerà anche in occasione del prossimo Rally dei Laghi in programma nel fine settimana tra il 6 ed il 7 aprile.
Partito cauto, Marco Gianesini ha deciso di modificare l’assetto della vettura cambiando le regolazioni iniziali e rendendosi subito molto più competitivo non solo nella classe di appartenenza, la S2000, ma anche nella graduatoria assoluta: “Dopo la Ps1- dice il pilota della scuderia Top Rally- ho ammorbidito il retrotreno irrigidendo invece l’avantreno e subito il feeling con la vettura è migliorato. Da quel momento abbiamo iniziato ad andare con un ritmo elevato e la vittoria di due prove speciali ne è la conferma.”
Gianesini-“Fulvione40” infatti, hanno vinto due prove speciali assolute nonostante la presenza di vetture Wrc e di equipaggi locali che conoscevano molto bene il percorso di gara; la pioggia torrenziale abbattutasi sulla zona interessata dal rally, ha messo in risalto le grandi doti di Gianesini che da ex motocrossista, ha apprezzato le condizioni al limite del praticabile nelle quali si trovava la strada della Ps “Pratiglione”.
Alla conclusione del rally, l’equipaggio ha chiuso in 2° posizione assoluta a 16”6 di distacco dalla Ford Wrc del vincitore Pettenuzzo.
“Ci siamo molto divertiti- conclude il copilota Fulvio Solari- ed ora siamo molto carichi per il Laghi. Speriamo che possano fare una bella corsa anche gli amici Ripoli-Bruna, anche loro bravi al Canavese in quanto vincitori della classe FA6 e 10° assoluti.

Video - Passaggi esterni di Marco Gianesini e "Fulvione40" alla Ronde del Canavese.

Classifiche della gara

News: 22/11/2019 - MARCO GIANESINI A PODIO DI A7 AL RALLY DI POMARANCE 15/11/2019 - MARCO GIANESINI RITROVA AL CLIO GR.A PER IL RALLY...
Visitatori dal 29/09/2003: 556155 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019