19/05/2017 - Pubblicati i nuovi video delle gare!

26/04/2017 - GIANESINI 2° ASSOLUTO AL TARTUFO…MA CHE SFORTUNA!
Un secondo posto che suona di beffa per Gianesini e Bergonzi che dopo una bagarre incredibile per la vittoria, vedono svanire le speranze nell’ultimo crono.
Sondrio –  Marco Gianesini e Marco Bergonzi si sono classificati al 2° posto assoluto del 29° Rally del Tartufo che si è corso nel fine settimana appena trascorso. Di questo risultato però, si può avere due diverse chiavi di lettura.
La prima è ovviamente quella positiva: il pilota di Sondrio ed il naviga bergamasco hanno affrontato per la seconda volta le strade astigiane teatro della sfida e sono riusciti fin da subito ad essere protagonisti nonostante molti avversari di spessore tecnico oltreché locali. Tre prove speciali vinte ed il record sulla San Vito sono elementi più che positivi per analizzare l’esito finale e chiudere per l’ennesima volta in carriera – la terza in stagione- sul podio assoluto significa avere ottime capacità.

Quella meno positiva la si deduce dal distacco di 0”1 che Gianesini aveva da colmare da Gagliasso- poi vincitore- a due prove dalla fine. Gianesini è partito col solito ritmo indiavolato sulla Fiesta R5 della D-Max nel tentativo di scavalcare l’avversario; lo strepitoso tempo di 6’56”9 è stato però vano: l’equipaggio che partiva alle sue spalle è incappato in un incidente che ha costretto alla sospensione della speciale e all’assegnazione del tempo imposto che, per Gagliasso, è ovviamente risultato uguale a quello dello stesso Gianesini. Tutto da rifare… se non che “nell’ultima prova, in una curva sporca-racconta Gianesini- la macchina ha agganciato una delle tante pietre presenti ma si è puntata girandosi: abbiamo dovuto fare manovra perdendo così parecchi secondi.”
Alle fine il distacco dai vincitori ammonta a 12”.
“Un vero peccato perché è stato un bel rally che abbiamo a mio avviso interpretato bene- continua Gianesini. Purtroppo il tempo record stabilito sulla penultima prova non ci ha portato alcun vantaggio e sull’ultima è bastato un episodio sfortunato per attardarci di quanto bastava.”
Ora però, nella corsa astigiana, Gianesini può contare un terzo ed un secondo posto: la promessa è quella di essere al via anche il prossimo anno per provare a finalmente a vincere  il Tartufo!

21/04/2017 - MARCO GIANESINI SENTE PROFUMO DI TARTUFO
Su Ford Fiesta R5, il driver di Sondrio si ripresenta al via dopo il podio del 2015

Sondrio –  Ormai è risaputo che a Marco Gianesini le sfide piacciono. Il pilota valtellinese ama confrontarsi con equipaggi di altre zone e dopo aver affrontato il Franciacorta, il Colli Scaligeri ed il 2Laghi, insieme a Marco Bergonzi uscirà nuovamente dai propri confini in occasione del Rally del Tartufo, impegnativa gara astigiana che l’equipaggio della Top Rally affronterà su una Ford Fiesta R5 della lombarda D-Max Racing, la stessa usata da Gianesini al Monza Rally Show dello scorso anno.
Non è la prima volta che il pilota classe 1966 corre il Tartufo: nell’edizione 2015, l’ultima effettuata, sempre con Bergonzi si classificò terzo assoluto al volante della Peugeot 208 R5.
Anche quest’anno gli avversari si presentano con le carte in regola per ben figurare e non mancheranno rivali per Gianesini-Bergonzi: i locali Araldo, Marasso o ancora Gagliasso e Tagliani.
In questa stagione Gianesini ha già maturato tre risultati: 37° (e 2° di classe) in Franciacorta su Peugeot 306 Maxi, 2° e 3° assoluto al Colli Scaligeri e al 2 Laghi su Renault Clio S1600.

Il 29° Rally del Tartufo ha validità regionale e si sviluppa su sette prove: si comincerà alle ore 17.01 di sabato 22 aprile con la partenza da Asti per disputare poi la Ps1 DAE Mombarone. Domenica il programma prevede la ripetizione per tre volte delle speciali Belbo Sugheri-San Vito (di 10,60 km) e della Pianbello-Loazzolo (12km).
L’arrivo è organizzato ad Asti per le ore 18.20.

12/04/2017 - GIANESINI E SOLARI CONQUISTANO IL 3° POSTO AL RALLYDAY 2LAGHI
Bella gara per l’equipaggio della Top Rally che nel combattuto rally ossolano centra il podio con la Renault Clio S1600.

Sondrio –  Sulle strade ossolane del 4° Rallyday 2Laghi, Marco Gianesini e Fulvio Solari hanno ottenuto una brillante 3° posizione assoluta a bordo della Renault Clio S1600 della veneta Top Rally.
I due lombardi hanno dovuto tenere ritmi serrati per potere competere con gli agguerriti equipaggi presenti: al via erano infatti in cento e tra essi figuravano ben diciotto vetture di S1600 la classe appunto di Gianesini e Solari.
“Gomma” Gianesini ha conteso la seconda piazza fino alle battute finali al locale Margaroli che l'ha però spuntata per soli sei decimi, una vera inezia.
Per loro resta comunque la soddisfazione di essere saliti sul tanto ambito podio allestito nella straripante piazza mercato di Domodossola, la splendida e storica piazza ottagonale che ha ospitato la festa di arrivo gara.
“L'obiettivo è sempre quello di primeggiare- commenta il pilota di Montagna di Valtellina- ma è pur vero che in un contesto del genere e con così tanti avversari blasonati, il podio finale è comunque un buonissimo risultato. Ho fatto fatica ad interpretare la prova di Calasca ma capita, a volte, di imbattersi in prove ostiche.”

Gianesini manda così in archivio la sua terza gara di stagione dopo il successo di classe in Franciacorta e il 2° assoluto del Colli Scaligeri. Per Solari, dopo il successo assoluto al Laghi con Crugnola, ecco arrivare il secondo podio in due settimane.
Ora Marco Gianesini è atteso dal Rally del Tartufo che tra due settimane gli darà nuovamente la possibilità di tornare su una vettura 4x4 dopo parecchi mesi.

05/04/2017 - MARCO GIANESINI CERCA GLORIA IN TERRA OSSOLANA: AL VIA IN S1600 AL RALLYDAY 2LAGHI
Il pilota di Sondrio farà coppia con Fulvio Solari nella corsa che si svolgerà a Domodossola nel fine settimana e utilizzerà una Clio S1600 della Top Rally

Sondrio –  Marco Gianesini è pronto a risalire sulla Renault Clio S1600 dopo l’ottimo 2° posto ottenuto al Colli Scaligeri. Insieme a Fulvio Solari, il pilota di Montagna di Valtellina ritroverà la stessa Clio S1600 per provare la “scalata” al Rallyday 2Laghi, gara già corsa un anno fa ma a bordo di una Renault Clio Williams A7.
Non nuovo dunque agli asfalti ossolani, Gianesini affronterà il suo terzo rally di stagione con la consapevolezza di affrontare avversari forti e tenaci: su tutti Caffoni, Giudici, Tosini e Vittalini.
“Non sarà una gara semplice- afferma il pilota lombardo- ma siamo convinti di potercela giocare ad armi pari con gli avversari presenti: alcuni di loro avranno il vantaggio di conoscere le strade ma lo scorso anno i “forestieri” dimostrarono che non è impossibile puntare alla vittoria.”
Gianesini ritorna in abitacolo con il varesino Fulvio Solari, fresco vincitore del Rally dei Laghi al fianco di Crugnola: un anno fa fu proprio “Fulvione” a navigare Gianesini nella vittoria di classe maturata al Rallyday dei 2Laghi
Il 2Laghi avrà come fulcro logistico la Città di Domodossola: sei saranno le prove speciali in programma: si comincerà con Montecrestese poi Calanca e Lusentino; dopo il riordino di “Domobianca” e l’assistenza di nuovo il tris di speciali prima dell’arrivo in piazza Mercato di Domo delle 17.11 che si preannuncia gremito come un anno fa.

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  
News: 26/06/2019 - MARCO GIANESINI PUNTA A BEN FIGURARE AL RALLY... 31/05/2019 - MARCO GIANESINI IMPRESSIONATO DALLA POLO R5
Visitatori dal 29/09/2003: 525704 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019