29/04/2016 - AL RALLY INTERNAZIONALE DEL TARO GIANESINI DEBUTTA NELL’IRC CUP
Il pilota della scuderia Giesse Promotion, insieme a Bergonzi e con una Peugeot 207 S2000, parteciperà per la prima volta alla serie Irc Cup Pirelli. Solo due volte, in passato, Gianesini aveva incrociato i suoi programmi con la serie asfaltata privata.

Sondrio- Marco Gianesini e Marco Bergonzi affronteranno l’Irc Cup Pirelli; a partire dal prossimo fine settimana, quando cioè le strade del Rally del Taro saranno protagoniste del primo appuntamento della serie asfaltata, il pilota valtellinese ed il navigatore orobico sfideranno gli avversari sulla Peugeot 207 S2000 del team piemontese Balbosca. E’ la prima volta che Gianesini partecipa ufficialmente all’Irc nonostante in passato, in due occasioni abbia preso il via di gare valevoli per la serie: “Un decina di anni fa- racconta Gianesini- ho preso parte al Coppa Valtellina che aveva validità per l’Irc Cup ma la scelta era motivata dal fatto che fosse la gara di casa mia. Due anni fa invece gareggiai il Prealpi Orobiche Nazionale che era incluso anch’esso nel campionato promosso da Loriano Norcini e Co. Posso dire quindi che questa è la mia vera prima volta.”
Marco Gianesini è un pilota versatile e questo lo dicono le statistiche: nel 2016 il “Gomma” vanta quattro gare con quattro vetture diverse ed in categorie differenti; dopo il Laghi in R5 è toccato al Colli Scaligeri in N3, al 2Laghi in A7 ed ora al Taro in S2000. Il bilancio è molto buono con due vittorie di classe a fronte di un solo ritiro.
Al Taro Gianesini e Bergonzi sono attesi da 143 chilometri di prove speciali e da un numero di avversari impressionante: da record è infatti l’affluenza alla corsa parmense dato che le iscrizioni hanno chiuso a quota 151.

12/04/2016 - GIANESINI VINCE LA CLASSE A7 AL RALLY 2 LAGHI
Netta vittoria di classe per il pilota di Sondrio che in coppia con Fulvio Solari entra anche un paio di volte nella top five. Alla fine nell’assoluta è 9°.

Domosossola (Vb) – Un altro successo di classe si va ad aggiungere al prestigioso curriculum di Marco Gianesini. Al 3° Rally dei 2 Laghi svoltosi domenica 10 aprile infatti, il portacolori del team Top Rally ha dato sfoggio di tutte le sue qualità insieme al navigatore varesino Fulvio Solari” ed a bordo della Renault Clio Williams di classe A7.
Partito a spron battuto, Gianesini ha colto subito una brillante quinto posto assoluto, risultato importante date le ben 11 vetture S1600 e le 16 R3 presenti alla corsa ossolana.
Un testacoda nella seconda prova speciale però, la Calasca, ha allontanato dalla vetta i due lombardi che hanno provato  recuperare inanellando buoni tempi nei tratti finali.
“Purtroppo abbiamo avuto anche un inconveniente tecnico che ci ha ulteriormente attardato e condizionato: il guasto di una pompa della benzina ci ha dapprima rallentato e poi ci ha spesso fatto perdere la concentrazione nello svolgere le operazioni di azionamento della pompa supplementare”- ha raccontato Gianesini.
Al termine delle sei prove speciali, Gianesini e Solari hanno così sollevato la coppa del 9° assoluto, del primo di classe e del 5° di gruppo.
“ E’ sempre stimolante affrontare tanti avversari come in questo rally. Si affrontavano tante vetture differenti con caratteristiche e ”carte d’identità” diverse ma questa varietà ha contribuito a rendere ancora più interessante la sfida.”
Ora Marco Gianesini è atteso dal Rally del Taro, primo appuntamento della serie Irc Cup: insieme a Marco Bergonzi sarà della sfida su una Peugeot 207 S2000 del team Balbosca.

02/04/2016 - GIANESINI TORNA SULLA CLIO WILLIAMS AL RALLY DEI 2LAGHI
Terza gara stagionale e terza vettura differente per il driver di Sondrio che dopo la Fiesta R5 al Laghi e la Clio N3 al Colli Scaligeri, tornerà sulla Renault Clio Williams A7 che tante soddisfazioni gli ha regalato. Insieme a lui il varesino Fulvio Solari.

Verona – Terzo rally stagionale per il valtellinese Marco Gianesini che domenica 10 aprile calcherà gli asfalti ossolani per la 3° edizione del piemontese Rally 2 Laghi.
Dopo aver iniziato il 2016 sulla Ford Fiesta R5 (Balbosca) in occasione del Rally dei Laghi, Gianesini si è poi cimentato con successo la settimana successiva al Rally Colli Scaligeri dove, su una Clio N3 (Top Rally) ha ottenuto la vittoria di categoria. Ora, insieme all’amico e navigatore Fulvio Solari, il 49enne pilota di Sondrio si presenterà sull’amata Clio Williams A7 sempre gestita dalla veronese Top Rally.
“La corsa verbanese vedrà al via molti pretendenti con vetture R3 e S1600- racconta Gianesini- e non sarà certo facile inserirsi nella lotta di testa: noi cercheremo, divertendoci, di rompere il più possibile le uova nel paniere agli avversari.”
Gianesini e Solari hanno già preso parte al Rally 2Laghi: due anni fa, nell’edizione dell’esordio, finirono terzi assoluti alle spalle di Caffoni e Tosini, anch’essi ancora presenti tra una settimana. Allora la gara si disputava in provincia di Novara nei dintorni del Lago d’Orta; quest’anno il 2Laghi ha cambiato pelle proponendosi nella provincia di Verbania sulle speciali di Calasca, Montecrestese e Lusentino.

23/03/2016 - MARCO GIANESINI VINCE LA CLASSE N3 AI COLLI SCALIGERI
Affermazione con la Renault Clio N3 per il pilota Valtellinese che torna nella produzione 2000 cc. dopo ben 3 anni. Insieme a lui il ligure Claudio Gaggia.

Verona - Il rally dei Colli Scaligeri ha visto il ritorno nella classe N3 di Marco Gianesini; il pilota Valtellinese mancava da questa categoria dal 2013 e durante lo scorso fine settimana si è rimesso in discussione nel rallyday veneto insieme al navigatore ligure Claudio Gaggia.
Dopo aver impiegato un paio di prove speciali per conoscere le qualità della vettura e a prenderne la giusta confidenza, il pilota di Sondrio ha iniziato a forzare il passo approfittando anche del ritiro di Salgaro e alla fine è giunta la vittoria di classe corrispondente al 17° posto assoluto ed il secondo di gruppo.
“All'inizio ho fatto un po' fatica -ha detto il driver della scuderia Top Rally- perchè che avevo riferimenti differenti avendo guidato negli ultimi anni solo vetture come S1600, R5, S2000 o A7… tutte auto preparate. Tornare nel Produzione non è stato facile e riconosco che è una categoria sempre molto formativa; sono contento di questo risultato perché non era facile e soprattutto perché anche il mio navigatore Claudio si è tolto una bella soddisfazione.”

15/03/2016 - LAGHI SFORTUNATO PER GIANESINI: TRA POCHI GIORNI CORRERA’ A VERONA
Un veniale incidente mette fuorigioco il pilota valtellinese al Rally Internazionale dei Laghi. Non c’è tempo per recriminare: domenica sarà al via del RallyDay Colli Scaligeri su Renault Clio N3.

Varese- Ci sono dei rally che per alcuni piloti sono davvero ostici. Il Laghi lo è per Marco Gianesini, pilota valtellinese che con Fulvio Solari era al via della corsa in programma lo scorso weekend  valevole per la neonata Coppa Italia.
In gara su Ford Fiesta R5 Evo del team Balbosca, Gianesini ha dovuto gettare la spugna nel corso della prova speciale numero tre, il “Cuvignone Lungo” a seguito di una toccata che ha incastrato la vettura in uno dei punti più stretti di tutto il tracciato. Solo dopo oltre venticinque minuti la Fiesta è riuscita a raggiungere il fine prova ma il pesante ritardo accumulato ha suggerito a Gianesini e Solari di gettare la spugna.
“Siamo arrivati nella seconda parte della salita verso il Passo del Cuvignone quando ho visto un piccolo cumulo di neve sceso sulla strada; non pensavo che mi avrebbe potuto sbalzare così lateralmente. Abbiamo rotto un cerchio ma quello che è peggio è che la Fiesta si è proprio incastrata e non c’è stato modo di spostarla nell’immediato.”
La prova speciale è stata interrotta e a Gianesini, che dopo quasi mezz’ora è riuscito comunque a raggiungere il fine prova, è stato assegnato il suo tempo effettivo di percorrenza.
“Il danno era minimo e sarebbe bastato sostituire la ruota di scorta ma non avrebbe avuto molto senso rimanere in gara con un distacco così alto.”

Marco Gianesini però non è un tipo che demorde facilmente. Domenica infatti, il pilota di Sondrio sarà in gara al RallyDay Colli Scaligeri insieme al ligure Claudio Gaggia, navigatore con cui “Gomma” aveva già ottenuto un 2° posto assoluto al Valli Genovesi 2015.
Dopo alcuni anni Gianesini tornerà a guidare una Renault Clio Rs Light N3, questa volta gestito direttamente dalla veneta Top Rally.
San Cassiano, Magrano e Bisano sono le tre prove che dovranno essere percorse per due volte al fine di raggiungere il totale di 39,38 chilometri. Partenza alle ore 11:31 da Montorio (Ve) ed arrivo alle 17:15.

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  
News: 18/09/2019 - MARCO GIANESINI COSTRETTO AL RITIRO SULLE STRADE...
Visitatori dal 29/09/2003: 548385 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019