26/06/2019 - MARCO GIANESINI PUNTA A BEN FIGURARE AL RALLY PREALPI OROBICHE!
Dopo aver vinto il rally bergamasco nel 2014 nella versione Nazionale il pilota della scuderia Top Rally punta al vertice del Prealpi Orobiche con una Skoda R5 insieme al navigatore Marco Bergonzi.

Sondrio – Marco Gianesini sarà al via del prossimo Rally Prealpi Orobiche gara che si svolgerà a carattere Nazionale il prossimo fine settimana. Il pilota valtellinese è pronto a tornare al volante della Skoda Fabia R5 del team HK con la quale ha già gareggiato e vinto in passato. Insieme a Marco Bergonzi, Gianesini cercherà di conquistare una vittoria assoluta come già accadde nel 2014 quando insieme a Solari vinse la gara a validità Nazionale accodata alla serie IRC su una Ford Fiesta RRC.
Gianesini: “Non vedo l’ora di risalire sulla Skoda R5 che è una vettura molto veloce ed in grado di regalare forti emozioni; le strade bergamasche mi piacciono e sebbene non le conosca tutte so che non sarà semplice; aldilà di tutto, il nostro obiettivo è quello di puntare in alto”
Il 34° Rally Prealpi Orobiche si svilupperà nel weekend di sabato 29 e domenica 30 attraverso un tracciato che prevede quattro prove speciali ripetute per due volte;  partenza ed arrivo sono fissati nel cuore di Albino.

31/05/2019 - MARCO GIANESINI IMPRESSIONATO DALLA POLO R5
Al Camunia il driver di Sondrio ha utilizzato per la rima volta la VW Polo del team HK.

Sondrio – In occasione del 6° Camunia Rally, Marco Gianesini e Sabrina Fay hanno utilizzato per la prima volta la Volkswagen Polo R5 del team lariano HK Racing.
Nonostante il ritiro a due prove dal termine, Gianesini è entusiasta della vettura tedesca, la stessa usata da Crugnola nel CIR.
I primi tempi parziali hanno raccontato dell’immediata competitività contro il forte locale Bondioni in un contesto davvero particolare: la pioggia e il maltempo hanno condizionato la corsa camuna ma hanno messo in luce tutte le bontà tecniche della vettura. Un testacoda nella Ps3 ha allontanato l’equipaggio dalla lotta per il successo ed un problema all’ammortizzatore –prontamente risolto dai tecnici del team - ha poi indotto allo stop il pilota che non se l’è sentita di proseguire a risultato ormai compromesso.
“Non credevo di sentire così tanta differenza tra questa R5 e le altre: si tratta di una vettura votata al professionismo e per questo bisogna utilizzarla con il piede ma anche con la testa perché necessita di un approccio differente. Motore, freni ed assetto sono impressionanti; non vedo l’ora di poterla riutilizzare nuovamente!” ha affermato il pilota di Montagna in Valtellina.
Marco Gianesini ha così annoverato nel suo curriculum un altro elemento buono alle statistiche: la VW Polo è infatti del quinto modello differente di R5 utilizzato dopo Citroen DS3, Ford Fiesta, Peugeot 208, Skoda Fabia.

14/05/2019 - MARCO GIANESINI SI AGGIUDICA IL 2° RALLY DEI CASTELLI PIACENTINI
Ventisettesimo successo assoluto in carriera per Marco Gianesini che al debutto con Romano Belfiore fa suo il rallyday piacentino corso nel weekend.

Sondrio – Marco Gianesini e Romano Belfiore sono i vincitori del 2° Rallyday Castelli Piacentini che nella giornata di domenica 12 maggio ha animato le strade dell’Emilia Romagna.
Per la prima volta insieme in abitacolo, i due valtellinesi hanno spinto a fondo sul pedale del gas della Renault Clio S1600 by Top Rally risultando i più veloci in quattro delle sei prove speciali in programma. Alla fine il distacco su D’Arcio, secondo, è di 5”2.
“Il meteo ha rischiato di rovinare la festa ma tutti abbiamo optato per gomme da bagnato e quindi le condizioni si sono bilanciate; sono felice per questo successo che volevo con insistenza; da un po’ troppe gare mi mancava nonostante ci fossero le condizioni ottimali per ottenerlo” ha commentato Gianesini.
Per il pilota 52enne di Montagna in Valtellina si tratta della 27° vittoria assoluta in carriera, la quarta maturata su una Clio S1600.

Nel prossimo fine settimana, insieme a Sabrina Fay, Gianesini tornerà in auto in occasione del 6° Camunia Rally che affronterà debuttando sulla performante Volkswagen Polo R5 del team HK, vettura di ultima generazione. Gianesini e la Fay hanno già scritto il loro nome nell’albo d’oro della corsa bresciana nel 2016.

10/05/2019 - GIANESINI-BELFIORE, UN EQUIPAGGIO VALTELLINESE AI CASTELLI PIACENTINI
Archiviato il secondo posto al Pizzocchero, Marco Gianesini risale in auto nel rallyday emiliano.

Sondrio – Marco Gianesini è un tipo caparbio, uno di quelli che mira sempre in alto e la seconda posizione assoluta al “suo” rally del Pizzocchero ha lasciato un po’ di amaro in bocca; eccolo dunque pronto a risalire sulla Renault Clio S1600 della veneta Top Rally in occasione del Castelli Piacentini, rallyday emiliano giunto alla seconda edizione.
Insieme a Gianesini ci sarà per la prima volta Romano Belfiore, copilota dall’invidiabile curriculum che in carriera non ha mai affiancato Gianesini: per la coppia sarà una prima volta.
Il Castelli Piacentini si svolgerà domenica 12 maggio sulle prove speciali di Stadera e Pecorara che dovranno essere percorse tre volte ciascuna per un ammontare di trentacinque chilometri totali; l’equipaggio valtellinese gareggerà con il numero 3.

07/05/2019 - AL PIZZOCCHERO GIANESINI E FAY SONO SECONDI ASSOLUTI
L’equipaggio valtellinese è secondo nella corsa di casa a bordo della Renault Clio S1600; meteo bizzarro: nella Ps1 un’improvvisa nevicata scompagina i piani di vittoria.

Sondrio – Marco Gianesini e Sabrina Fay hanno conquistato la seconda posizione assoluta al Rally del Pizzocchero, gara “di casa” disputatasi domenica 5 maggio.
Il sorriso sul podio finale è però amaro per i due portacolori della Top Rally che a bordo della Renault Clio S1600, volevano regalare al pubblico amico una vittoria assoluta. Il maltempo, e più precisamente una fitta quanto inaspettata nevicata, si è frapposto all’obiettivo dell’equipaggio valtellinese che ha pagato così un distacco considerevole già sulla Ps1 Montagna che un tempo imposto sulla Ps3 ha ulteriormente dilatato. Una toccata sul crono finale ha poi chiuso la particolare giornata di Marco&Sabrina che hanno comunque vinto la classe S1600 grazie ad altri tre successi parziali.
“Ci tenevamo a vincere e sulle prove speciali “normali” siamo riusciti a dimostrarlo: peccato; sembra che quest’anno non ce ne vada bene una. Siamo comunque soddisfatti per aver dimostrato di essere competitivi” ha dichiarato Gianesini. 

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  ...Fine
News: Marco Gianesini Official Rally Site
Visitatori dal 29/09/2003: 566217 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2020