11/03/2019 - MARCO GIANESINI SUL PODIO DELLA S1600 AL VIGNETI MONFERRINI
Il pilota valtellinese, alla prima stagionale sulla Renault Clio, chiude con la 5° piazza assoluta una gara test i vista del "suo" Pizzocchero.

Canelli (AT) - Marco Gianesini e Marco Bergonzi hanno chiuso in 5° posizione assoluta il Rally dei Vigneti Monferrini, gara che ha animato la provincia di Asti nella giornata di domenica 10 marzo.
A bordo della Renault Clio S1600 della Top Rally, il pilota di Sondrio ed il navigatore orobico si sono cimentati in una gara test nella quale hanno voluto provare differenti soluzioni di assetto in vista del Rally del Pizzocchero, corsa che si svolgerà sulle strade di casa di Gianesini.
Buono il feeling sulla prova di Canelli, scarso invece sulla "Cantina Pianbello"; questo il report consegnato ai tecnici che faranno tesoro delle considerazioni dell'equipaggio che comunque non ha certo sfigurato: con il quinto assoluto è arrivato anche un terzo di classe S1600.

"Abbiamo provato degli ammortizzatori nuovi particolarmente rigidi che si sono rivelati poco adatti per questo tipo di strade ma che sicuramente ci daranno maggiore fluidità per altre. Il Vigneti Monferrini è stato davvero un bel rally con prove speciali divertenti ed impegnative: non è arrivato il podio assoluto ma solo quello di classe?! Va bene così!" sentenzia il pilota lombardo.

07/03/2019 - AL MOTORS RALLY SHOW GIANESINI … SI DISTINGUE!
Vittoria di categoria per Gianesini che su una Mitsubishi Lancer Evo X, ha condiviso l’abitacolo con l’amico Cattaneo. Era la seconda volta in carriera su una N4 per Gianesini.

Sondrio – Marco Gianesini è sempre stato un pilota pronto a stupire; il valtellinese ha sempre amato le sfide e lo si è potuto trovare in gara su una Wrc così come su una N3, con una gettonata Clio o con una inconsueta Honda Civic; dopo aver provato svariate vetture, lo scorso weekend il driver della Top Rally ha voluto testare la Mitsubishi Lancer Evo X nel circuito di Castelletto di Branduzzo in occasione del Motors Rally Show.
Insieme al bergamasco Fabrizio Cattaneo, Gianesini ha badato principalmente al divertimento ben sapendo che difficilmente sarebbe stato protagonista nelle zone di testa. Nonostante ciò, il duo lombardo ha preso un buon ritmo piazzandosi costantemente nella top 20 della corsa e chiudendo in una positiva 13° posizione finale.
“Volevamo provare questa vettura turbo 4x4 che è sostanzialmente differente da tutte le altre auto che utilizziamo di solito: ci siamo tolti la curiosità facendo spettacolo che era l’ingrediente fondamentale per potersi divertire!” ha raccontato Gianesini “ora guardiamo alle prossime gare cambiando ancora vettura”. Il mondo di Gianesini è sempre in continuo e veloce movimento!

01/03/2019 - MARCO GIANESINI RITORNA IN N4
In occasione del Motor Rally Show il pilota di Sondrio salirà su una Mitsubishi Lancer Evo X insieme a Fabrizio Cattaneo.

Sondrio – A volte ritornano: Marco Gianesini è pronto a salire di nuovo su una vettura di classe N4 .
Insieme al bergamasco Fabrizio Cattaneo, Gianesini affronterà il divertente motodromo di Castelletto di Branduzzo in occasione del Motors Rally Show in provincia di Pavia dove già lo scorso anno fu protagonista tra le S1600.
I due lombardi in forza alla scuderia Top Rally, utilizzeranno una Mitsubishi Lancer Evo X, andando così incontro all’idea del puro divertimento: “E’ da molto tempo che non utilizzo una N4; nel frattempo però ho avuto modo di utilizzare altre vetture a trazione integrale e immagino che non sarà così difficile prendere in mano l’ultimo modello di casa Lancer; insieme a Fabrizio vogliamo  affrontare in modo spensierato questa gara  che è anche l’ occasione per stare insieme.”
E’ uscito da poche ore l’elenco iscritti della corsa: Gianesini e Cattaneo avranno il numero 22. Nel circuito pavese si gareggerà sabato e domenica: due prove si effettueranno in notturna nella prima giornata mentre le restanti quattro nella tappa domenicale.

12/02/2019 - MARCO GIANESINI NELLA TOP TEN DEL RALLY VAL D’ORCIA
Alla sua terza apparizione sulla terra, il pilota valtellinese chiude nono assoluto sulla Skoda Fabia R5 della Metior insieme a Mirko Franzi.

Sondrio – È un Marco Gianesini soddisfatto quello di rientro dalla trasferta toscana del Rally Val d’Orcia, gara della serie Race Day andata in scena domenica 10 febbraio. Insieme a Mirko “Zizzo” Franzi, Gianesini ha affrontato per la terza volta in carriera una gara su terra chiudendo la bagarre in 9° posizione assoluta.
Sulla Skoda Fabia R5 del team comasco Metior, il duo valtellinese ha dovuto riprendere gli automatismi necessari nel corso delle prime prove nelle quali ha anche voluto testare una tipologia di pneumatici rivelatasi alla fina poco efficace.
Da metà gara in avanti invece, i ritmi sono cresciuti complice anche una nuova gommatura e una confidenza sempre maggiore dell’equipaggio che ha staccato tempi davvero interessanti specie se rapportati a quelli delle prime due tornate.

“Sono felice di essere tornato a correre sulla terra che anche questa volta ha confermato il suo alto livello di divertimento. Abbiamo fatto una gara in continuo crescendo fino ad ottenere parziali davvero buoni; la leggera pioggia del mattino non ha nemmeno manifestato il possibile fastidio della polvere e quindi le condizioni erano davvero ottimali. Siamo davvero contenti per questo inizio di stagione!”

Con la 9° posizione assoluta, Gianesini e Franzi hanno ottenuto anche la 6° piazza tra le vetture di categoria R5.

07/02/2019 - LA TERRA DEL RALLY VAL D’ORCIA INAUGURA LA STAGIONE DI MARCO GIANESINI
Per la sua prima gara dell’anno, Gianesini sceglie gli sterrati toscani valevoli per la serie Race Day; insieme a lui sulla Skoda Fabia R5 ci sarà Mirko Franzi.

Sondrio – Le sensazioni e la spettacolarità della guida su terra, Marco Gianesini le aveva già provate due anni fa. Si era ripromesso di gareggiare ancora sulle strade bianche ma l’occasione era sempre mancata. Ora, insieme all’amico Mirko Franzi, Gianesini proverà a divertirsi in occasione del Rally della Val d’Orcia in programma sabato 9 e domenica 10 febbraio; la vettura scelta è la Skoda Fabia R5 del team comasco Metior con cui il driver valtellinese ha già avuto modo in passato di lavorare.
“Ritorno in auto con “Zizzo” Franzi che è reduce dal Rally di Monza insieme al pluricampione Giandomenico Basso: ci eravamo ripromessi di gareggiare insieme dopo un tentativo ormai datato 2003 ed ora è giunta l’occasione propizia. Il Rally della Val d’Orcia mia fece debuttare su terra nel 2017 e da lì scoccò la scintilla per questo fondo. La gara è davvero molto bella: non vedo l’ora di correrla” ha detto Marco Gianesini.
Il Rally della Val d’Orcia organizzata dalla Radicofani Motori, prevede sei prove speciali: tre passaggi si effettueranno  sulla ps Radicofani (12,61 Km) mentre altri tre sulla San Casciano dei Bagni (6,48). Dopo la passerella di partenza di sabato, le vetture affronteranno le prove nella giornata di domenica 10 febbraio.

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  ...Fine
News: Marco Gianesini Official Rally Site
Visitatori dal 29/09/2003: 552270 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019