15/04/2013 - GIANESINI-FULVIONE40 SECONDI ASSOLUTI AL 22° RALLY DEI LAGHI
Superlativa gara dell’equipaggio del team Balbosca che ottiene la seconda posizione con soli 15” di ritardo dai vincitori. Tre vittorie assolute di speciale rendono l’idea della gran gara dell’equipaggio.

Varese - Marco Gianesini e “Fulvione40” sono stati ancora una volta protagonisti sulle strade del Rally dei Laghi.
Dopo aver sfiorato la vittoria nel 2012, anche in questa edizione i portacolori della scuderia TopRally, su Peugeot 207 S2000 curata magistralmente dal team Balbosca, hanno venduto cara la pelle vincendo ben tre prove speciali e chiudendo alle spalle dei vincitori Freguglia-Falzone per solo 15”.
I due amici lombardi, dopo aver concluso in seconda posizione la prima giornata di gara, hanno cercato di tenere a freno gli arrembanti Dipalma-“Cobra” che hanno insidiato la seconda piazza assoluta: gli scratch sulle tre prove speciali di Sette Termini3, Valganna2 e Alpe Tedesco2 hanno però messo in cassaforte un secondo posto che vale come un successo.
“Un rally davvero duro ma avvincente- ha affermato Gianesini all’arrivo- perché gli avversari non mancavano. Riuscire ad arrivare al traguardo in ottima posizione e senza fare danni, visto quanto accaduto a molti protagonisti, era dura ma noi ci siamo riusciti: più di così, contro il binomio Ford turbo-Freguglia proprio non potevamo fare!”
Entusiasta anche il navigatore, il varesino “Fulvione40” al secolo Fulvio Solari: “Arrivare nel centro della mia città in una location come i Giardini Estensi ed essere abbracciati da migliaia di tifosi non ha davvero prezzo. Un’emozione d’altri tempi.”
Impressionante il ruolino di marcia stagionale di Gianesini: in due rally disputati sono giunte due seconde posizioni assolute alle spalle, in entrambe le circostanze, di vetture turbo decisamente più potenti.
Per Marco Gianesini si tratta del terzo podio assoluto al Rally dei Laghi dopo le terze posizioni conseguite nel 2009 e 2007.

04/04/2013 - GIANESINI E “FULVIONE40” 2° ASSOLUTI AL RALLY DEL CANAVESE
Nella gara test pre-Laghi, il pilota valtellinese ed il naviga varesino si tolgono il lusso di vincere due prove speciali e aggiudicarsi la classe S2000.

Torino- Il pilota valtellinese Marco Gianesini ha iniziato nel migliore dei modi la stagione sportiva 2013 conquistando una pregevole 2° posizione assoluta al Rally Ronde del Canavese che si è disputato il 23/24 marzo. Navigato da “Fulvione40” al secolo Fulvio Solari, il pilota di Sondrio ha ripreso dimestichezza con la Peugeot 207 S2000 del team Balbosca che utilizzerà anche in occasione del prossimo Rally dei Laghi in programma nel fine settimana tra il 6 ed il 7 aprile.
Partito cauto, Marco Gianesini ha deciso di modificare l’assetto della vettura cambiando le regolazioni iniziali e rendendosi subito molto più competitivo non solo nella classe di appartenenza, la S2000, ma anche nella graduatoria assoluta: “Dopo la Ps1- dice il pilota della scuderia Top Rally- ho ammorbidito il retrotreno irrigidendo invece l’avantreno e subito il feeling con la vettura è migliorato. Da quel momento abbiamo iniziato ad andare con un ritmo elevato e la vittoria di due prove speciali ne è la conferma.”
Gianesini-“Fulvione40” infatti, hanno vinto due prove speciali assolute nonostante la presenza di vetture Wrc e di equipaggi locali che conoscevano molto bene il percorso di gara; la pioggia torrenziale abbattutasi sulla zona interessata dal rally, ha messo in risalto le grandi doti di Gianesini che da ex motocrossista, ha apprezzato le condizioni al limite del praticabile nelle quali si trovava la strada della Ps “Pratiglione”.
Alla conclusione del rally, l’equipaggio ha chiuso in 2° posizione assoluta a 16”6 di distacco dalla Ford Wrc del vincitore Pettenuzzo.
“Ci siamo molto divertiti- conclude il copilota Fulvio Solari- ed ora siamo molto carichi per il Laghi. Speriamo che possano fare una bella corsa anche gli amici Ripoli-Bruna, anche loro bravi al Canavese in quanto vincitori della classe FA6 e 10° assoluti.

21/03/2013 - Gianesini-Solari al Rally del Canavese in preparazione del Rally dei Laghi
L’equipaggio lombardo testerà la Peugeot 207 S2000 di Balbosca in vista del prossimo Rally dei Laghi, gara di casa del navigatore varesino.

La stagione 2013 di Marco Gianesini e Fulvio Solari partirà il prossimo fine settimana dal Rally del Canavese. E’ infatti sulle strade piemontesi che l’equipaggio del team Balbosca cercherà di trovare il giusto feeling con la Peugeot 207 S2000 che utilizzerà poi al Rally internazionale dei Laghi, vero obiettivo dichiarato di questa prima parte di stagione.
I due portacolori della scuderia TopRally hanno scelto la corsa torinese per affinare i settaggi della performante vettura 4x4 da circa 300 cavalli che non utilizzano ormai da parecchi mesi.
“Per entrambi sarà la prima gara dell’anno – esordisce Marco Gianesini- e l’intento è quello di tenere un basso profilo perché lo scopo è quello di trovare le giuste regolazioni in vista del Rally dei Laghi che si correrà il 6 e 7 aprile prossimi. Con Fulvio c’è un’amicizia ed un’intesa che durano da anni e questo è uno dei nostri punti di forza!”
Il pilota sondriese classe 1966 intende preparare al meglio la corsa varesina e il Rally del Canavese arriva al momento giusto: “Innanzitutto- continua Gianesini- è collocato in un periodo strategico a poche settimane della gara di nostro primario interesse; inoltre si tratta di un Rally Ronde che da la possibilità di percorrere lo stesso tratto di strada agevolando chi, come me e Fulvio, ha bisogno dei raffronti cronometrici attendibili per testare soluzioni alternative di gomme e assetto.”
Marco Gianesini e Fulvio Solari hanno bisogno anche di ritrovare dimestichezza con il motore aspirato dato che l’ultima loro apparizione in gara è il Monza Rally Show dello scorso novembre quando utilizzarono una Ford Focus World Rally Car con motore turbo.

28/11/2012 - Monza Rally Show 2012
Al debutto con la Ford Focus World Rally Car della RP il duo lombardo regala spettacolo in pista e nei paddock.
Anche quest’anno il Monza Rally Show ha avuto tra i suoi protagonisti assoluti l’equipaggio lombardo formato da Marco Gianesini e “Fulvione” Solari.
I due scudieri della Top Rally debuttavano con la Ford Focus World Rally Car del team RP nella gara nella quale i due avevano da ritirare un certo credito con la fortuna, avendolo già disputato per alcune edizioni sotto una sorte poco favorevole.
Per l’edizione che ha celebrato i novant’anni del circuito brianzolo, Gianesini e Solari hanno puntato a raggiungere le alte vette del divertimento con l’esemplare di casa Ford, la Focus Wrc da oltre 300 cavalli e… l’obiettivo è stato centrato: per loro il palco finale ha coinciso con la 17° posizione assoluta e la 7° di classe Wrc 2000.
“Gestire una vettura così performante non è semplice -ha detto il pilota di Sondrio- specie se non si utilizza una turbo 4x4 da cinque ultimi anni; io e Fulvio però non abbiamo badato troppo a scuse ma ci siamo messi in gioco con piacere in quella che è stata una bellissima esperienza; ogni qualvolta ci troviamo a gareggiare insieme è sempre una festa imperdibile e anche al Monza Rally Show è stato così.”
Cosa ti ha impressionato maggiormente della Focus Wrc?
“Sicuramente la facilità di guida -ha proseguito “Gomma”- bisogna calcolare che io ho una guida un po’ irruenta che poco si confà alla pista ma nonostante ciò la maneggevolezza del mezzo e l’impressione di averlo sempre sotto controllo sono una sua caratteristica incredibile.”
In generale è stata grande le festa messa in scena nei paddock dell’equipaggio della RP grazie alla presenza di cuochi che per tre giorni hanno preparato pizzoccheri a volontà e risate ben distribuite a tutti gli ospiti e di bellissime miss che hanno sicuramente invogliato a seguire con attenzione l’equipaggio della Ford Focus!
Se per Gianesini si trattava della seconda esperienza su una Wrc (la precedente risaliva al Coppa Valtellina 2007 quando corse su Toyota Corolla), per Fulvio Solari era la prima volta: “per me si è trattato di un momento di sport e festa da condividere con gli amici- ha detto “Fulvione” -e Marco è uno dei migliori che ho.  Aver corso con una vettura di sì tale levatura è un fatto che ricorderò sempre con orgoglio, soprattutto perché fatto in questa gara: il Monza Show è il mio rally preferito!”


15/11/2012 - Ronde Monte Caio e prossimo appuntamento
Gara sfortunata la Ronde del Monte Caio per Marco Gianesini e Daniele Fomiatti.
Al via con la Renault Clio Light N3 della GilautoSport nell'ambito del Trofeo Merende, sono costretti subito sulla prima prova speciale al ritiro per problemi al cambio.
Prossimo appuntamento sarà l'importante manifestazione brianzola Monza Rally Show che si svolgerà nell'Autodromo Nazionale di Monza dal 22 al 25 novembre.
Marco Gianesini sarà al via navigato da "Fulvione" Solari su Ford Focus WRC.

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  
News: 26/06/2019 - MARCO GIANESINI PUNTA A BEN FIGURARE AL RALLY... 31/05/2019 - MARCO GIANESINI IMPRESSIONATO DALLA POLO R5
Visitatori dal 29/09/2003: 525701 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019