30/10/2017 - MARCO GIANESINI DEBUTTA SU TERRA
In occasione del Rally della Val d’Orcia, il driver valtellinese gareggerà per la prima volta sui fondi sterrati condividendo questa nuova esperienza con Marco Bergonzi. La vettura scelta è la Citroen DS3 R5 della Metiorsport.

Sondrio –  Dopo vent’anni di gare e venticinque successi assoluti, il pilota Marco Gianesini ha detto il fatidico sì… alla terra. In occasione del Rally della Val d’Orcia che si svolgerà domenica, il pilota che concorre con la scuderia Top Rally, affronterà il suo promo rally sterrato. Per farlo ha scelto la Citroen DS3 R5 della Metiorsport e l’amico navigatore Marco Bergonzi, anch’esso alla prima assoluta sulle strade bianche.
“Non era in programma questa gara ma da un’idea nata quasi casualmente si è sviluppata in fretta ed abbiamo così deciso di toglierci anche questo sfizio: correremo su terra!” ha raccontato Gianesini che, come il suo curriculum sta a dimostrare, ama in modo particolare le sfide nuove e stimolanti.
Per una volta, poco importeranno le classifiche: l’obiettivo sarà il divertimento e prendere conoscenza di un nuovo stile di guida; Gianesini e Bergonzi partiranno con il numero 15.

La gara vedrà al via parecchi concorrenti anche per la doppia validità per il Campionato Italiano Rally Terra ed il Race Day.
Dopo la partenza da Radicofani nella serata di sabato, le prove da percorrere saranno due – la Radicofani appunto e la San Casciano dei Bagni- da ripetere per tre volte. L’arrivo, dopo 53 chilometri cronometrati, è programmato per le ore 16.40 di domenica 29 ottobre.

10/10/2017 - MARCO GIANESINI E’ 2° DI N3 AL RALLY DEL SEBINO
Un’altra ottima prestazione per il pilota di Sondrio che navigato da Fabrizio Cattaneo ha portato la sua Renault Clio N3 in seconda piazza di classe e 22° assoluta.

Lovere (Bg)– Per Marco Gianesini e Fabrizio Cattaneo, il 6° Rally del Sebino si è concluso con una brillante seconda posizione di classe N3 coincidente con la 22° piazza della graduatoria assoluta.
Sulle strade di casa per il navigatore Cattaneo, nella gara andata in scena domenica 8 ottobre, Gianesini ha ingaggiato un bel duello contro i rivali presenti e alla fine solo il piacentino Zilocchi è riuscito a prevalere sulla Renault Clio Rs Light gestita dalla veneta Top Rally.
Partito subito forte, il pilota valtellinese ha vinto la speciale di apertura denominata Rogno 1 ma nel tratto seguente, la Val di Scalve 1, un dritto nei tratti iniziali della prova è costato una manciata di secondi che, alla fine, è risultata decisiva.
Gianesini e Cattaneo sono riusciti a rintuzzare gli attacchi di Zilocchi tenendo sul filo dei decimi il divario dal leader e nell’ultimo crono hanno forzato ulteriormente il ritmo vincendo e rosicchiando ancora 1”2 al diretto rivale. Alla conclusione è arrivato il secondo posto di classe per soli 3”9.
“Abbiamo lottato per tutto il giorno – ha detto Gianesini all’arrivo- e ci siamo divertiti; senza quel lungo in Ps2 e il tempo imposto nella Ps5 avremmo potuto giocarci maggiormente la vittoria di classe ma alla fine va benissimo così. Siamo soddisfatti perché è stato una buona gara e siamo comunque riusciti ad esprimerci su ottimi livelli tant’è che il margine di distacco tra noi e il vincitore lo testimonia.”

05/10/2017 - GIANESINI RITROVA LA CLIO N3 PER IL RALLY DEL SEBINO
Marco Gianesini correrà la sesta edizione del Rally del Sebino in coppia con il bergamasco Fabrizio Cattaneo su Renault Clio Rs Light. La gara si svolgerà domenica 8 ottobre.

Sondrio- Marco Gianesini sarà al via della sesta edizione del Rally del Sebino, gara che si correrà il prossimo fine settimana in formato Rally day.
Insieme a Fabrizio Cattaneo, che in quanto bergamasco giocherà in casa, Gianesini tornerà sulla Renault Clio Rs Light di classe N3 con cui quest’anno ha già colto una vittoria ed un secondo posto rispettivamente al Rally di Alba e al Coppa Feraboli.

“Fabrizio è un amico ed è doveroso onorare la gara di casa sua con la partecipazione al Sebino; speriamo di recuperare il credito con la fortuna visto il ritiro dello scorso anno” ha detto il pilota sondriese che difende i colori della scuderia Top Rally.
La classe N3 del Sebino si annuncia numerosa con al via ben 13 concorrenti: Gianesini partirà col numero 58 ma dovrà difendersi dagli attacchi dei vari Marini, Zilocchi e Grezzini oltre ad altri possibili outsider.
La gara prenderà il via da Lovere domenica mattina 8 ottobre alle ore 8.01. In programma ci sono due prove speciali da ripetere tre volte: Rogno e Val di Scalve sono i tratti interessati alla corsa che si concluderà nel pomeriggio nella bella location del Porto Turistico di Lovere.

27/09/2017 - MARCO GIANESINI E’ 5° AL RALLY COPPA VALTELLINA
Nel rally di casa valevole per l’IRC il pilota della scuderia Top Rally piazza buoni tempi a bordo della Skoda R5 e si colloca subito alle spalle dei protagonisti della serie asfaltata.

Sondrio- Il Rally Coppa Valtellina 2017 ha visto Marco Gianesini e Sabrina Fay concludere in 5° posizione assoluta a bordo della Skoda Fabia R5 curata dalla PA Racing.
Il pilota di Montagna in Valtellina è stato buon interprete delle strade di casa che per l’occasione –venerdì 22 e sabato 23 - sono state protagoniste della serie IRC Cup Pirelli; questa competizione ha portato in provincia di Sondrio piloti e vetture di spessore internazionale alzando di molto il livello qualitativo della corsa.
Gianesini e la Fay, portacolori della scuderia Top Rally, hanno cominciato molto bene a bordo della vettura ceca riuscendo anche a realizzare un ottimo terzo assoluto nella Ps4, l’ultima del Day1 di gara.
La seconda giornata ha proposto il duo sempre a ridosso del podio assoluto ma una scelta di gomme azzardata ha fatto perdere il contatto con Scattolon, diretto avversario per il 4° posto: “Verso le montagne si vedevano nubi nere che annunciavano pioggia e mentre gli altri uscivano con gomme dure io ho tentato l’azzardo montando pneumatici più teneri; alla fine l’acqua non è arrivata e oltre a perdere tempo abbiamo fatto anche fatica a domare la vettura; peccato ma eravamo consapevoli di tentare una mossa rischiosa”.
All’arrivo sono comunque arrivati gli applausi e pure i coriandoli per uno dei beniamini del pubblico di casa.

21/09/2017 - GIANESINI E’ PRONTO PER IL 61° RALLY COPPA VALTELLINA
Nel fine settimana si corre la sessantunesima edizione del rally sondriese che Gianesini- già vincitore per tre volte- affronterà su una Skoda Fabia R5 insieme a Sabrina Fay.

Sondrio- Venerdì 22 e sabato 23 a Sondrio sarà di scena il 61° Coppa Valtellina e Marco Gianesini sarà al via con il numero 11 sulle fiancate.
Il pilota di Montagna, affiancato come ormai da tempo nel rally di casa, dalla sondriese Sabrina Fay, ha scelto di presentarsi al via con la Skoda Fabia R5 curata dalla bergamasca PA Racing, la stessa con cui due settimane fa ha colto la vittoria assoluta al Reggello. I due affronteranno la gara internazionale valevole per l’IRC Cup, quella dunque, da 138 chilometri.
“Credo che la gara di quest’anno sia una delle più difficili mai studiate per il nostro territorio” afferma il pilota della scuderia Top Rally. “Le speciali sono affascinanti ma molto tecniche ed impegnative e penso che saranno anche parecchio selettive: mi piacciono molto e non vedo l’ora di affrontarle: in particolare la “Giulio Oberti” è una piesse nella quale direi al pubblico di andare a fare il tifo: è bellissima!”

Gianesini ha già vinto per tre volte il Coppa Valtellina. La prima nel 2006, nel 50° anniversario della gara ed in coppia con la sorella Laura su Renault Clio Maxi. La seconda nel 2013 su Peugeot 207 S2000 insieme a Sabrina Fay mente la terza due anni fa su Ford Fiesta R5 e sempre con la Fay. “Quest’anno non ho mire di vittoria assoluta perché il livello qualitativo di avversari e auto, raggiunto grazie anche alla validità IRC, lo rende pressoché un obiettivo impossibile. Mi piacerebbe però riscattare l’opaca prova di un anno fa in cui arrivai con troppo distacco in una giornata proprio negativa. Se poi questo portasse anche il podio di classe non sarebbe male!”
Il rally sarà lungo due giorni e suddiviso con due prove da ripetersi due volte nel pomeriggio di venerdì (la Ps Ronde Albosaggia e Mello) e un mix entusiasmante il sabato: oltre a tre passaggi sulla Berbenno-Mossini, ne verranno effettuati sue sulle prove Santa Cristina e Trivigno mentre il piatto forte finale sarà l’unione di queste due prove per formare la conclusiva “Giulio Oberti” che sarà lunga ben 28 chilometri.”

Pagine:   1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  
News: 26/06/2019 - MARCO GIANESINI PUNTA A BEN FIGURARE AL RALLY... 31/05/2019 - MARCO GIANESINI IMPRESSIONATO DALLA POLO R5
Visitatori dal 29/09/2003: 525716 Designed by ValtNet ValtNet 2008 - 2019